Verissimo Francesco Facchinetti ai ragazzi fallire fa crescere

facchinettiFrancesco Facchinetti è stato ospite di Silvia Toffanin a “Verissimo”, in studio avuto ha l’opportunità di vedere un filmato biografico con la voce del papà, Roby Facchinetti che ha parlato così del figlio: «Ero con te quando sei nato, hai passato tanti anni della tua vita intorno al palco del gruppo e sei sempre stato un bambino vivace. Oggi sei un uomo di grande cuore, con una famiglia stupenda». Francesco Facchinetti fatica a nascondere la commozione e spiega: «Sono un uomo molto fortunato, perché ho una famiglia che adoro. Sono una persona egocentrica, molto particolare, ma ho anche sani principi e sono orgoglioso dei miei quattro figli: tre miei e uno acquisito, da parte di mia moglie». Si parla poi del papà: «Oggi mi sono emozionato, l’autista che mi ha accompagnato qui è un grande fan dei Pooh e di mio padre. Gliel’ho passato al telefono e quando ha parlato con lui, l’autista è esploso in lacrime per la gioia». Da cantante a conduttore televisivo, fino a diventare talent scout e produttore, Francesco Facchinetti ha scoperto giovani musicisti come Riki o Irama: «C’è una cosa che tengo a dire ai ragazzi: vi insegnano che fallire è sbagliato, ma non è così. Proprio attraverso i fallimenti si elabora e si capisce. Solo se imparate a conoscere i vostri limiti, riuscirete a crescere. Ve lo dice uno che è passato dal disco di diamante al non vendere nemmeno una copia, o che ha alternato programmi di successo a veri e propri flop». Francesco Facchinetti, prima dei figli avuti da Wilma Faissol, ha avuto una figlia, Mia, da Alessia Marcuzzi. Insieme la famiglia allargata fa tante vacanze e i rapporti sono ottimi. Francesco spiega: «Adoro Paolo Calabresi, il compagno di Alessia. Lo frequenterei anche se non fosse il compagno di Alessia, è una persona molto piacevole».

Verissimo Francesco Facchinetti ai ragazzi fallire fa crescereultima modifica: 2019-04-01T15:27:11+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo