Sonia Bruganelli l’aereo privato non è costato molto

bonolisIn questi giorni Non si parla d’altro, di Paolo Bonolis e l’aereo privato noleggiato per andare a Formentera con la famiglia, le critiche ricevute, lo sfogo della moglie su “Instagram”. Ce ne siamo occupati pure noi e ci torniamo, perché Sonia Bruganelli è tornata a parlare dell’accaduto. Lo ha fatto con Cinzia Marongiou su Tiscali: “Questa vicenda non ha senso. Non sono una donna che nasconde quello che vive, nel bene e nel male. Anzi, a dir la verità, il male e certe dinamiche tendo a tenerle per me. Questa è la nostra vita. A viaggiare eravamo 12 persone e, come ha annotato Marco Salvati (autore tv e amico della coppia), il costo del noleggio di un piccolo aereo privato è leggermente superiore a quello della somma dei biglietti aerei che avremmo dovuto comprare. Abbiamo scelto una soluzione più comoda, soprattutto per i bambini. Tutto qui”. “Posso avere una borsa firmata e non vedo il problema. Così come non vedo il problema nel pubblicarne l’immagine sul mio account. Che io lo faccia o non lo faccia, questo non permetterà a qualcun altro di potersela permettere quella borsa. E allora? Meglio l’ipocrisia di chi si nasconde? In particolare su “Instagram” si preferisce criticare quei profili con molta popolarità in modo da vivere una popolarità riflessa. Che so, Elena Santarelli ha un milione di follower. Quindi chi la critica può sperare di avere attenzione e popolarità di riflesso”, continua il suo sfogo. Il marito, conduttore televisivo (la prossima stagione sarà ancora a Mediaset), non è social addicted e non ha neppure un profilo: “Paolo mi dice: ‘Continui con questa roba? Sei una persona intelligente perché non lasci perdere?’. Ma nel mio caso quella di comunicare sui social la mia vita è una modalità a cui non vorrei rinunciare. Non vedo cosa ci sia di male nel fare una battuta o nel postare un’immagine. E comunque tutta questa faccenda non va drammatizzata. So perfettamente come funziona: chi vorrebbe avere una vita diversa da quella che ha, spera con un commento negativo di avere quella popolarità che altrimenti gli è negata. Non è la prima volta e non sarà l’ultima. Di sicuro non pubblicherò foto che mi ritraggono mentre preparo il minestrone. Ognuno è fatto a modo suo e sceglie di condividere con gli altri ciò che vuole”.

Sonia Bruganelli l’aereo privato non è costato moltoultima modifica: 2016-07-20T15:56:42+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo