Simona Ventura racconta volevano farmi del male

VenturaSimona Ventura con il grande successo che sta avendo “Temptation Island Vip”, sembra finalmente poter mettere una pietra sopra il buio periodo passato dopo il divorzio sia dal punto di vista professionale che privato. A raccontarlo è lei stessa in un’intervista al “Corriere della Sera”: «Avevo fatto una scelta rivoluzionaria e sono stati anni duri, non per colpa mia, ma di congiunzioni astrali e politiche. Non ho mai detto per chi voto e questo è stato un minus non un plus. C’è stato chi, per non farmi lavorare ha fatto porcate». Simona Ventura confessa di essere stata presa di mira, anche per quanto riguardava la custodia dei figli dopo il divorzio con Stefano Bettarini: «Per tre anni, ho fatto l’analisi del capello per dimostrare che non mi drogavo. Ho sopportato fango e fake news ante litteram. Forse volevano togliermi i figli per farmi male da ogni punto di vista». Il divorzio è stato sicuramente un periodo molto difficile, anche per le incomprensioni tra i due. Oggi i rapporti sono distesi e sereni, soprattutto nell’interesse dei loro figli. Recentemente tutta la famiglia è stata scossa dall’accoltellamento di Niccolò, che però ora sta bene e la stessa Ventura sottolinea quanto in questo periodo Stefano sia stato vicino al figlio e anche a lei. Sul Mee Too la sua posizione è molto chiara, ovviamente condanna ogni forma di molestia sul lavoro e non, ma chiarisce: « Non divento ipocrita a 53 anni. Di donne così ne ho viste. Quelle che lo fanno apertamente mi fanno anche simpatia, ma odio le sante per finta».

Simona Ventura racconta volevano farmi del maleultima modifica: 2018-10-05T15:52:45+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo