Selvaggia Lucarelli per colpa di un’amore sbagliato ho rischiato la vita

selvaggia lucarelliSelvaggia Lucarelli intervista rilasciata a Daria Bignardi al programma ‘L’Assedio’. La Lucarelli durante l’intervista ha raccontato di un periodo complicato che ha vissuto in passato quello legato alla dipendenza affettiva. “Non si parla tanto di queste cose, soprattutto se sei considerata una donna forte”, ha spiegato la Lucarelli di esser caduta nel vortice della dipendenza affettiva dopo la fine del suo matrimonio, intorno ai trent’anni, un momento che ad oggi giudica negativo sia dal punto di vista professionale “Pensavo di non meritare altro che certe trasmissioni del pomeriggio”, che privato. Selvaggia parla di una relazione tossica vissuta per cinque anni (ma non fa il nome del diretto interessato), un rapporto che definisce ‘La xylella delle relazioni’ e che l’ha portata a stare così male da perdere tutti i capelli: una patologia chiamata «defluvium capillorum» e dettata proprio da condizioni di stress molto alte. “Non esagero nel dire che penso in quel periodo di aver messo in pericolo la mia vita. Guidavo piangendo, inviavo messaggi ai miei amici ‘se mi succede qualcosa sapete perché”, ha aggiunto. Poi una mattina si è svegliata e ha capito che una volta toccato il fondo era possibile solo risalire: la banca le segnalava il conto in rosso, il figlio Leon (avuto dal matrimonio con Laerte Pappalardo) meritava affetto e non una mamma che camuffasse stati d’animo. Come si riconosce una relazione tossica, una dipendenza affettiva? “Perché è come la dipendenza da una sostanza – ha risposto a Bignardi stai male quando quella persona c’è e stai male quando quella persona non c’è”. Oggi ha una storia d’amore conLorenzo Biagiarelli che è uno chef ed protagonista dello show culinario di Antonella Clerici ‘E’ sempre Mezzogiorno’. Un uomo che Selvaggia definisce “luminoso, risolto e che forse mi sono meritata”. “Lorenzo, agli inizi quando ero ancora spaventata dalla differenza d’età, ha fatto questa cosa quasi fanciullesca: l’ho trovato sotto casa mia con un fiore e un cartello. Ci aveva scritto sopra: “Stai con me””. E così è stato.“

Selvaggia Lucarelli per colpa di un’amore sbagliato ho rischiato la vitaultima modifica: 2020-10-22T16:13:05+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo