Morgan cambia vita e mette tutto all’asta

mo“Il Morgan che avete conosciuto fino ad oggi è morto. Chiuso un ciclo di vita, mi preparo ad entrare in uno nuovo fatto di musica nuova, voce nuova, corpo nuovo, stile nuovo. Per compiere questa metamorfosi abbandono definitivamente tutto quello che appartiene al mio passato, al mio vissuto artistico, alla mia “immagine”, al mio feticcio: metto all’asta tutto… ogni cosa che mi possa ricordare chi o cosa ero. Me ne libero” ha scritto su Facebook. Chiunque si aggiudicherà un oggetto lo riceverà direttamente a casa mia, consegnato dalle mie mani, brevi manu come si dice in latino, lo accoglierò in modo del tutto informale e privato, potrà conoscermi, vedermi al lavoro, parlarmi, se lo gradirà gli offrirò un caffè, se vorrà farà una foto e ci saluteremo dicendoci: “arrivederci/dammi la mano e sorridi…” continua il post di Marco Castoldi. Sull’homepage del suo sito ufficiale, è comparsa la scritta “Morgan Museum” e ci sono le prime offerte. Gli oggetti vengono periodicamente messi all’asta e la persona che avrà effettuato l’offerta più alta entro la scadenza, aggiudicandosi l’oggetto, potrà ritirarlo, in data e orario che verranno concordati successivamente, direttamente brevi manu da Morgan a casa sua a Monza e farselo autografare. Chi non potrà andare a casa di Castoldi a ritirarlo, potrà scegliere di farselo spedire.

Morgan cambia vita e mette tutto all’astaultima modifica: 2017-12-18T15:32:05+01:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento