Meghan Markle voleva essere l’ospite speciale al compleanno di Obama

meghan markle

Meghan Markle voleva essere l’ospite speciale al compleanno di Obama», racconta una fonte. La duchessa di Sussex è nota per il suo caratterino, almeno secondo quanto è trapelato in questi anni. L’ultimo ‘capriccio’ riportato da un esperto reale e raccontato dal Mirror riguarderebbe l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Meghan ama stare al centro dell’attenzione. Chi dice di conoscerla bene è convinto che la Megxit sia il frutto di un piano nato molto tempo fa dalle sue ambizioni. Tornata negli Stati Uniti, senza la cognata Kate Middleton con cui dividere la scena, vorrebbe avere un ruolo di primo piano. Non essere stata invitata da Obama sarebbe stato un brutto colpo. Credeva che sarebbe stata l’ospite più atteso. L’ex presidente degli Stati Uniti ha appena compiuto 60 anni e in barba alle regole anti-Covid ha organizzato un grande ricevimento. Secondo quanto riferito, Meghan Markle sarebbe rimasta scioccata dal fatto di non essere stata invitata nella sua villa del Massachusetts. Sia la duchessa del Sussex, ora 40enne, sia Barack, 60 anni, hanno festeggiato il loro compleanno il 4 agosto.Sebbene la coppia reale abbia affermato di non essere stata in grado di partecipare alla “festa incredibile” nella sontuosa villa di Obama, lei «voleva disperatamente essere l’ospite speciale», ha scritto l’insider reale Angela Levin su The Sun. Le restrizioni al Covid avrebbero costretto gli Obama a tagliare la lista degli invitati, ma sembra che Harry e Meghan non siano mai stati nemmeno nella lista originale. Gli addetti ai lavori hanno suggerito che l’ex coppia presidenziale è cauta nell’apparire amichevole con Harry e Meghan a causa dei danni di immagine provocati alla Regina Elisabetta e alla Famiglia Reale.

Meghan Markle voleva essere l’ospite speciale al compleanno di Obamaultima modifica: 2021-08-12T20:00:06+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo