Meghan Markle a lezione di bon ton reale

meghan markleDopo le nozze con il principe Harry, Meghan Markle torna a studiare non il copione di un film, visto che ha dovuto dire addio alla sua carriera di attrice, ma una parte ben più impegnativa. Affiancata per sei mesi da Samantha Cohen, assistente-segretaria della Regina, imparerà a diventare un’impeccabile reale. “Saranno sei mesi di ascolto. Sta cercando consigli da una serie di persone. Lei procederà con umiltà”, ha riferito una fonte al Times. Saranno mesi di lavoro intenso per la Duchessa del Sussex che fino alla fine dell’anno avrà un’agenda fitta di incontri con le associazioni di beneficenza. Ma al suo fianco, per rendere ogni sua apparizione pubblica degna della famiglia reale, ci sarà la signora Cohen, consigliera speciale della Regina, nominata segretaria privata ad interim di Duca e Duchessa fino a novembre (sostituisce temporaneamente Edward Lane Fox, il segretario privato del principe Harry). Secondo rumors pare che Samantha abbia già avuto un ruolo chiave nella preparazione di Meghan per la sua prima apparizione come Her Royal Highness in occasione del party nel giardino di Buckingham Palace, per celebrare i 70 anni del principe Carlo. Tra doveri e rinunce Meghan Markle deve inoltre ricordarsi che le è proibito parlare di politica in pubblico e che non può votare. La Duchessa del Sussex deve tenere a mente che è la Regina a dare il ritmo ad ogni evento… e a scegliere il menù: quindi niente più crostacei e molluschi (di cui Elisabetta II è allergica). Banditi i baci di coppia in pubblico, i selfie e gli autografi. Mai più passeggiate e shopping da sola per Meghan che può fare riferimento a un suo personalissimo staff. Vietato dipingersi le unghie con smalti colorati o troppo scuri, indossare magliette scollate e shorts. E’ invece forte mente consigliato l’uso dei collant.

Meghan Markle a lezione di bon ton realeultima modifica: 2018-05-25T14:55:24+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo