Mauro Corona lascia Cartabianca sono dipendente dall’alcol

MauroMauro Corona dice addio al programma Cartabianca. Lo scrittore ospite fisso della trasmissione condotta da Bianca Berlinguer, lascerà la tv al termine della prossima stagione, in partenza l’8 settembre. In un’intervista a “La Repubblica”, Mauro Corona ha spiegato le ragioni dietro questa scelta, svelando alcuni inediti retroscena sulla sua vita privata: «Io sono un cattivo esempio, figlio di pessimi esempi. Dipendo dall’alcol, per questo mi accompagna la tentazione del suicidio». Corona ha parlato dei suoi drammi interiori, ammettendo di aver pensato più volte di togliersi la vita: «Finito questo colloquio vado al bar a bere. È orrendo: distruggo me e le persone che mi restano vicino. Non dico che smetterò: mi terrorizza sapere di non volerlo fare. Il punto è che non si può diventare i bambini che non si è stati. Agli altri chiedo solo di essere diversi da me. Negli ultimi anni ho pensato più volte di impiccarmi. Non l’ho fatto per salvare la dignità di chi mi è rimasto vicino». Sull’addio a Cartabianca, Corona ha dichiarato: «Quella che comincia l’8 settembre sarà la mia ultima stagione in video. Ho firmato un contratto, 500 euro a puntata, devo rispettarlo per necessità familiari. Ma l’istinto mi dice che ormai sono già visto e che non posso più fare la foglia di fico stesa sopra il vuoto. Appena libero, tornerò a riempire la mia fontana, rimasta secca».

Mauro Corona lascia Cartabianca sono dipendente dall’alcolultima modifica: 2020-08-18T16:03:27+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo