Marion Cotillard sarebbe la causa del divorzio di Brad Pitt

pittLe voci sul ruolo di Marion Cotillard nella fine del matrimonio tra Brad Pitt e Angelina Jolie sono insistenti, in molti la identificano come causa scatenante della rottura e così l’attrice ha voluto intervenire in prima persona per mettere a tacere i gossip, che la vorrebbero persino incinta del collega di Hollywood.
Lo ha fatto con un post su “Instagram”: “Questa sarà la mia prima e unica reazione alla notizia bomba esplosa 24 ore fa e dalla quale mi sono ritrovata travolta”, ha scritto. “Io non sono abituata a commentare cose come questa, ma in questa spirale sono coinvolte persone che amo e quindi devo parlare”. La Cotillard è impegnata con l’attore francese Gulliame Canet dal 2007. La coppia ha un figlio, Marcel. Tuttavia, in seguito alla notizia del divorzio tra Brangelina, le voci hanno insinuato che tra Brad e Marion fosse scattato l’amore sul set, proprio come era successo in “Mr. and Mrs. Smith” con Angelina. Secondo quanto riportato dal “New York Post”, la Jolie avrebbe assunto un investigatore privato che sosteneva di aver scoperto la relazione clandestina.  “In primo luogo, molti anni fa, ho incontrato l’uomo della mia vita, padre di nostro figlio e del bambino che aspettiamo”, Cotillard ha scritto, annunciando contemporaneamente la sua gravidanza. “Lui è il mio amore, il mio migliore amico, l’unico di cui abbia bisogno”. Ha poi continuato a colpire coloro che hanno speculato sui suoi sentimenti riguardo il rapporto Pitt-Jolie. “In secondo luogo a coloro che hanno scritto che sono “devastata”, dico che sto molto bene, grazie”.  “Infine, spero ardentemente che Angelina e Brad, che io rispetto profondamente, trovino pace in questo momento tumultuoso”, ha aggiunto. Il suo messaggio “Instagram” è arrivato appena un giorno dopo che il break-up è stato annunciato, e anche il giorno dopo il rilascio del trailer del film con Brad Pitt.

Marion Cotillard sarebbe la causa del divorzio di Brad Pittultima modifica: 2016-09-22T15:06:33+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo