Giorgia Palmas e Filippo Magnini presto diventeranno genitori spunta la foto con il pancione

magniniFilippo Magnini e Giorgia Palmas hanno annunciato via social che stanno aspettando un bambino. Sul profilo “Instagram” di Giorgia Palmas è apparsa una foto della coppia e della primogenita di lei, Sofia, che bacia il pancione. «Il cuore batte forte e tutto è come illuminato da una luce nuova», ha scritto la showgirl. Filippo Magnini e Giorgia Palmas diventeranno presto genitori e hanno sempre dichiarato di voler coronare il loro amore con una nuova vita. «E poi un giorno che ti svegli, guardi il tuo compagno accanto e hai la sensazione che siete da sempre predestinati a stare insieme. Da quando è nata guardi tutti i giorni tua figlia e la vedi crescere meravigliosamente e ti emozioni nel riconoscere te in ogni sua sfumatura. È tutto così bello, e sei davvero felice». «Poi arriva un giorno in cui scopri che una nuova piccola, meravigliosa, potente Vita sta crescendo in te, scendono le lacrime dall’emozione, il cuore batte forte e tutto è come illuminato da una luce nuova. Ora è tutto bellissimo. È il miracolo della Vita, la Potenza dell’Amore. Abbiamo iniziato ad aspettarti con il cuore colmo di gioia, la testa piena di sogni e ogni giorno che passa cresce l’emozione e la voglia di conoscerti. Siamo al settimo cielo. Io vi amo da morire, tanto tanto, non esiste al mondo felicità più grande». Al settimo cielo anche il futuro papà. «Non ho parole per descrivere l’attimo in cui ho appreso che sarei diventato padre», scrive Magnini, «Ti scorre tutto davanti agli occhi in maniera confusionaria, un mix di sensazioni uniche che si accavallano tra loro, felicità, gioia, amore, adrenalina. Poi per un attimo si ferma tutto ed il caos diventa equilibrio». I due si sono innamorati nel 2018 e dovevano sposarsi il 28 marzo 2020, ma sono stati costretti a rimandare tutto a causa dell’emergenza coronavirus.

Giorgia Palmas e Filippo Magnini presto diventeranno genitori spunta la foto con il pancioneultima modifica: 2020-05-18T16:52:38+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo