George Clooney e Amal Alamuddin un matrimonio da favola

Le nozze di  George Clooney e Amal Alamuddin saranno all’insegna del lusso e dello sfarzo. A pagare tutte  le spese del matrimonio saranno i futuri suoceri, come vuole la tradizione. L’abito della Alamuddin sarà firmato Alexander McQueen. La sera prima del gran giorno i 60 invitati sono attesi per cena all” Hotel Cipriani”, mentre il giorno dopo tutti all'”Aman Canal Grande Hotel” per il banchetto nuziale a base di cibo italiano e libanese. George e Amal si sposeranno il 27 sttembre e come rivelano l’Us Weekly e il “Daily Mail” il rito sarà officiato da Walter Veltroni, si svolgerà Venezia nel palazzo del

 XIII secolo Ca’ Farsetti.  Ramzi e Baria Alamuddin i genitori di Amal, giornalista lei e professore di economia in pensione lui, pagheranno  tutte le spese dell’evento, non perché  Clooney non se lo può permettere ma è la tradizione. Dalla cena per il party pre nozze, la sera del 26 presso ” Hotel Cipriani,” un cinque stelle raggiungibile solo in motoscafo privato, al pranzo nuziale all’Aman Canal Grande Hotel, il giorno dopo, un sette stelle con sole 24 camere, che vanno dai mille agli 3 mila euro a notte, all’interno di Palazzo Papadopoli.  Entrambi gli hotel sono stati dichiarati al completo dal 25 settembre al 29 e non rilasciano dichiarazioni. La colonna sonora del matrimonio sarà affidata, pare, alla proverbiale voce di Andrea Bocelli. A far da damigella ad Amal sarà la sorella Tala, George ha invece scelto il marito di Cindy Crawford, Rande Gerber come suo testimone. Tra gli invitati, circa sessanta, che verranno condotti sul luogo delle nozze con aerei privati, certi gli amici Matt Damon e la moglie, mentre non si sa se  Brad Pitt e Angelina Jolie saranno presenti.

George Clooney e Amal Alamuddin un matrimonio da favolaultima modifica: 2014-09-22T08:45:00+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo