Fiorello io a Sanremo devo ringraziare mia moglie

sanremoRosario  Fiorello in un’intervista al settimanale “Chi” racconta: “La mia partecipazione a Sanremo? È merito di mia moglie Susanna. È stata lei l’angelo che mi ha spinto ad alzarmi dal divano e andare”. Con una vera e propria dichiarazione d’amore nei confronti della moglie, e come ha maturato la decisione di accettare l’invito di Baglioni a presentarsi all’Ariston per quella che è stata la trionfale esibizione che ha segnato il Festival dei record. Un inedito retroscena sui motivi della sua scelta, che Fiorello ha affidato alle pagine di “Chi”, poche ore dopo il suo trionfale show all’Ariston, per ringraziare la moglie Susanna che lo ha sempre incoraggiato. E alla domanda se farebbe un Festival tutto suo, Fiorello ha maliziosamente risposto: “Un Festival senza cantanti sarebbe meraviglioso anche perché non ci sarebbe nessuno da presentare, che è la cosa che proprio non so fare”.

 

Fiorello io a Sanremo devo ringraziare mia moglieultima modifica: 2018-02-14T16:58:32+01:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento