Barbara D’Urso parla della morte di Marina Ripa di Meana

lante della rovereBarbara D’Urso è tornata in onda con “Pomeriggio Cinque”e ha riaperto il sipario con un lungo applauso per Marina Ripa di Meana. La scrittrice e stilista italiana, grande amica di Barbara D’Urso, è scomparsa lo scorso 5 gennaio dopo una lunga lotta contro il tumore. E, a distanza di 3 giorni dalla sua morte, la D’Urso ha svelato un particolare che pochi conoscevano: Marina Ripa di Meana voleva morire. Proprio così. Come la conduttrice di Pomeriggio 5 ha raccontato nel corso della trasmissione, dopo aver scoperto la malattia, la Meana aveva pensato al suicidio. Non riusciva ad accettare il suo tumore al rene. A donarle speranza, però, fu Umberto Veronesi e così inizio la sua battaglia, fino alla fine. Barbara D’Urso ha rivelato che “Marina Ripa di Meana voleva morire nel Tevere”, ma poi non l’ha fatto per vanità, perché non poteva immaginare il suo corpo galleggiante sulle acque del fiume romano. Una dichiarazione choc che ha lasciato in molti senza parole, ma ha anche confermato che grande guerriera fosse la mamma di Lucrezia Lante della Rovere. Nel corso di Pomeriggio 5 è stato mandato in onda un servizio del 2009, in cui Marina Ripa di Meana era andata ospite da Barbara D’Urso. L’ultima comparsa, seppur in video, della stilista a Pomeriggio 5, però, risale allo scorso maggio. La conduttrice mostrò una foto della Ripa di Meana completamente sfigurata dalle terapie e piena di macchie rosse a causa di una reazione allergica. Ma in quell’occasione la scrittrice italiana aveva rassicurato: “Ora sto meglio, ma la sera divento rossa come fossi abbronzata. Pensavo di morire, ma è stata una reazione allergica, il cancro va combattuto”.

Barbara D’Urso parla della morte di Marina Ripa di Meanaultima modifica: 2018-01-09T15:47:31+01:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo