Ana Laura Ribas mi sono ritirata dalla tv perché non era più il mio mondo

ana-laura-ribasAna Laura Ribas è da tanto tempo che non appare sul piccolo schermo. I motivi li ha raccontati a “FQMagazine”: “Il telefono non ha mai smesso di squillare, sono io che ho smesso di rispondere quando ho capito che questa tv non era più il mio mondo. I ruoli erano stati definiti: in dieci fanno i conduttori, tutti gli altri gli opinionisti. Ogni volta che tornavo a casa da un’ospitata ero tra il depresso e il triste. Un giorno, cinque o sei anni fa, ho detto: “Basta, ho dato”. E mi sono ritirata”. “Il mio lavoro oggi è lontano dalla tv”, precisa lei. Infatti oggi si occupa di tutt’altro: da sei anni ha aperto un’agenzia di digital e collabora con diversi brand internazionali e marchi del lusso. “Ero davanti a un bivio: continuare a fare l’opinionista prezzemolina, perché per me sembrava non ci fossero altri ruoli, oppure inventarmi una nuova vita. La spinta me l’hanno data il mio compagno Marco Uzzo e un nostro amico, proprietario di un’agenzia di comunicazione. “Hai molti contatti, perché non li sfrutti?”. E così ho fatto”. Nel corso dell’intervista Ana Laura Ribas ha anche raccontato un episodio poco felice della sua carriera: “Fui convocata nell’ufficio di un direttore, non dirò se in Rai o Mediaset, e questo a un certo punto ci provò con me. Mi alzai e sbattendo la porta iniziai a urlare in corridoio: «Stron…o, per mi hai preso, non faccio la put…ana! Scoppiò un caos, io continuai a lavorare e nessuno mi fece più avances. All’epoca non mi rendevo conto di uscire dai binari”. Ora vive lontano dalla tv.

Ana Laura Ribas mi sono ritirata dalla tv perché non era più il mio mondoultima modifica: 2020-07-16T14:24:44+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo