Ana Laura Ribas non ho mai avuto il desiderio di diventare mamma

ana laura ribasAna Laura Ribas ha compiuto 50 anni e – come ha raccontato in una lunga intervista a Tgcom24 – ha festeggiato l’importante traguardo insieme alla famiglia: “Sono ben 25 anni che non festeggio un compleanno con mia madre e i miei fratelli. Ho pensato che questo giro di boa era una buona occasione per festeggiarlo in Brasile. E poi sentirsi dire dalla propria mamma ‘felice compleanno bambina mia’ a 50 anni non ha prezzo”. Inoltre l’ex valletta brasiliana, oggi opinionista di vari programmi del pomeriggio, si è raccontata, partendo proprio dalla carriera e dal successo televisivo degli anni 90:” Ok il prezzo è giusto? Mi divertivo come una pazza, per me era un gioco dove guadagnavo. Iva mi adorava, mi trattava come una figlia ed io ero gasatissima. Infatti, tanta gente mi ricorda sempre per quelle quattro edizioni (dal ’94 al ’98) con Iva e mi fa sorridere, le ragazze mi dicono spesso ‘Mia mamma era pazza di te’ e invece i ragazzi ‘eri il mio sogno erotico’… io scoppio a ridere… Figuriamoci! Ho partecipato ai migliori programmi tv negli anni 90 e primi 2000. Raggiungevamo una audience che oggi se la sognano…. Striscia? Non ero proprio consapevole di avere il ruolo più sognato di ogni ragazza italiana. Anche Striscia per me era un gioco. Allora le veline erano molto valorizzate, ed io, insieme a Simonetta Pravetonni siamo state le prime veline portatrici sane di un microfono, oggi è molto diverso. Rifarebbe anche L’isola dei famosi dove mise in luce il suo carattere fumantino:”
E’ stata una delle più belle esperienze della mia vita. Ci tornerei adesso, anche senza telecamere. Mamma mia quanti battibecchi.. Ribas attacca brighe.. lo facevo apposta e ridevo… Alla fine penso con tanto affetto a tutti loro, non ho un naufrago preferito.” Nonostante l’importante traguardo, Ana Laura non si sente molto cambiata: “Agli occhi di tanti sono troppi, ma a me sembrano normali, mi fanno solo pensare che sono molto fortunata. Arrivare con il mio spirito e salute alla mia età è un privilegio da pochi. Non penso di essere cambiata, mi identifico molto con questa citazione che ho trovato su web: “Arrivare a 50 anni ha i suoi vantaggi e svantaggi, non riconosci le lettere da vicino, ma riconosci i coglioni da lontano”.Recentemente la Ribas ha vissuto un grande dolore (che ha raccontato in tv a Verissimo): la perdita del suo cane Gregorio. Ana Laura ricorda anche le amicizie “finite” con Lele Mora. Ho sempre avuto un difetto pazzesco. Confondere affari con affetti. Mi affeziono alle persone, avendo la famiglia lontana ho bisogno di questo. Ho voluto un gran bene a Lele, credevo davvero di essere una sua amica, invece ho scoperto con il senno di poi che così non era. Pazienza, ci sono rimasta male. Ma va bene.E con Simona Ventura ora concorrente dell’Isola 11: “Apprezzo molto Simona professionalmente per il suo coraggio di andare come concorrente in un programma dove lei era la regina. Le ho mandato un messaggino facendole gli in bocca al lupo. Anche se sono convinta che sarebbe una grande produttrice, autrice televisiva, lei sa di televisione come pochi. E’ stato come con Lele Mora… Solo che con lei è stato più doloroso il fatto.”Ma la storia d’amore tra lei e il fidanzato Marco Uzzo , nonostante la differenza d’età (che la showgirl però ammette potrà essere un problema in futuro), procede benissimo: “Amo Marco come non ho mai amato nessuno. La nostra storia è una favola, un amore che non si riesce a raccontare, non si può… Troppo nostro. Non è cambiato nulla, penso sempre che la nostra differenza d’età sia contro natura in futuro.
Infine la Ribas  nonostante la relazione solida con il compagno – di non aver mai avuto il desiderio della maternità: ” Un’altra verità è che non ho mai avuto l’istinto materno, mai avuto il desiderio di diventare madre. Dove sta scritto che una donna è completa solo se partorisce? Io sono una donna risolta, felice, ed è andata come doveva andare.

Ana Laura Ribas non ho mai avuto il desiderio di diventare mammaultima modifica: 2016-03-16T10:21:23+01:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo