Alessia Macari ecco perché ho voluto all’altare mia madre

macariAlessia Macari lo scorso 20 maggio ha sposato la “mia anima gemella, il mio migliore amico” Oliver Kragl, il calciatore del Foggia. Ad accompagnarla all’altare, Alessia ha voluto sua madre: “Volevo mia madre. Lei mi ha cresciuto, lei è la mia vita. L’ho sempre detto da quando ero piccola. Oggi mio padre lo perdono. Ma non ho mai dimenticato i suoi lunghi anni di assenza. Con mia madre si è separato quando avevo sette anni. Tra noi ci sono anni di lunghi silenzi”. Con il papà Alessia non ha mai avuto buonissimi rapporti. La Macari, nata e cresciuta in Irlanda dove la sua famiglia si era trasferita, ha visto nella sua vita un padre assente per molto tempo. Grazie alla sua partecipazione al “Grande Fratello Vip” i rapporti tra i due sono tornati sereni, ma nonostante. Le sue nozze hanno fatto decisamente parlare anche perché alla fine della festa, una lite furibonda aveva portato Alessia addirittura a chiamare la polizia, prima di fare pace con il neo marito. Intervistata dal settimanale “Chi”, Alessia ha però risposto ad un’altra domanda che in molti si erano chiesti sulle sue nozze: perché all’altare era stata accompagnata dalla mamma e non dal papà. «Volevo mia madre, lei mi ha cresciuto, è la mia vita – ha detto – Oggi mio padre lo perdono ma non ho mai dimenticato i suoi lunghi anni di assenza». Quanto al caos post festa di nozze, Alessia smentisce ancora, come già fece sul suo profilo Instagram dopo l’accaduto: «Fake news che mi hanno fatto star male. Hanno detto che ci siamo picchiati, tutto falso».

Alessia Macari ecco perché ho voluto all’altare mia madreultima modifica: 2019-05-31T15:27:17+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo