A Pomeriggio Cinque parla Valeria Marini

Anche Valeria Marini ha voluto dire la sua verità riguardo alla fine delle sue nozze. La showgirl  intervistata da Barbara D’Urso a “Pomeriggio Cinque” racconta: “Ognuno ha il diritto di essere felice e di mantenere la propria dignità  commenta la Marini, visibilmente emozionata. Credevo di conoscere l’uomo con cui stavo da diversi anni, ora voglio che la gente non abbia di me una visone distorta.

 Ho passato un anno d’inferno e non è vero che mi sono innamorata di un altro come ha dichiarato lui. Non l’ho tradito”.  La showgirl ci tiene a precisare come sono andati i fatti e a raccontare dal suo punto di vista come stanno veramente le cose: “Lui sin dai primi giorni del matrimonio è cambiato, è diventata un’altra persona forse aveva una doppia personalità. Mi ha messo in grande difficoltà in tutti i sensi, in primis con la mia famiglia e mio padre, che poi è scomparso, ha scelto di non frequentarlo più. Sono stata ingannata. Per quanto riguarda la vicenda del matrimonio non consumato, voglio precisare che non intendevo l’atto sessuale in sé, è ovvio. Intendevo che non abbiamo costruito nulla, non abbiamo vissuto il matrimonio. Ero sempre da sola, non ci vedevamo e non parlavamo mai, non abbiamo fatto il viaggio di nozze, ma mi sentivo braccata.  Parlando di Brosio precisa: “Per fortuna ho amici che mi vogliono bene. Antonio è un amico. Mi vuole bene. E’ una fortuna che io possa contare su amici del genere”.

A Pomeriggio Cinque parla Valeria Mariniultima modifica: 2014-05-26T09:23:00+02:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo
Tags:,